Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 23 settembre 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Ultimi articoli pubblicati

Postato da Massimo Fini martedì 20 gennaio 2015 alle 15:04:40 Ormai siamo in guerra e allora va sospeso il trattato di Schengen

Vignetta di Krancic La grande manifestazione di Parigi, con due milioni di persone in piazza, 50 capi di Stato, non è un segnale di forza ma di debolezza. Quando si grida che non si ha paura vuol dire che si ha paura. E se bastano 17 morti per provocare una reazione così spropositata ciò non farà che incoraggiare i mini nuclei jihadisti a ripetersi, certi di avere una risonanza mondiale. Non solo: poiché viviamo in un'epoca mediatica, stuzzicherà balordi e frustrati di ogni genere a cercare di imitare gli jihadisti per passare alla Storia, come fece Erostrato incendiando il Tempio di Artemide a Efeso. Noi Europei, a metà del '900, ci siamo fatti una guerra spaventosa che ha causato 50 milioni di morti e i sopravvissuti, vincitori o vinti che fossero, sono usciti rafforzati da questa prova tremenda e, insieme, formidabile. Ma cinquant'anni di benessere ci hanno infiacchito, infrollito, indebolito. Così oggi...


Dalla rubrica Cronache dal Mondo | Leggi tutto >
Postato da Roberto Mangosi martedì 20 gennaio 2015 alle 14:55:24 “Il Mondo in una Vignetta” di Mangosi, Vuchich, Paride Puglia: …eravamo tutti Charlie

L’imponente ed emozionante manifestazione di Parigi, con tutti i capi di stato europei davanti al corteo, ci ha fatto pensare che era stata riaffermata con forza la libertà di satira “senza se e senza ma”. A distanza di qualche giorno però ci siamo resi conto, almeno per alcuni, che era solo una manifestazione di facciata, dietro la quale si intravedevano numerosi...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Postato da Romano Garofalo lunedì 19 gennaio 2015 alle 17:46:37 “Il Mondo in una Vignetta”: Greta e Vanessa “pagare o non pagare”?...

Greta e Vanessa Che la priorità sia stata quella di salvare la vita alle due ragazze, ci sta… Che il ministro Gentiloni non possa pubblicamente ammettere di aver pagato un riscatto, ci sta… Che sia “privilegio” della gioventù commettere qualche cazzata, ci sta… Che il padre di Vanessa, con arroganza e mancanza di riconoscenza,...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Postato da Jorge Canifa Alves domenica 18 gennaio 2015 alle 16:24:27 Io sono Charlie

Vignetta di Roberto Mangosi Quando Ahmed aprì non riusciva né a vedere né a sentire. Un rosso sangue gli annebbiava la vista, mentre un rumore assordante gli rimbombava in testa. Il suo corpo vibrava di strane e opposte sensazioni dove con velocità impressionante si alternavano i sensi di potere, gioia, pericolo, passione, vittoria, sconfitta, ricchezza...


Dalla rubrica Diversità | Leggi tutto >
Postato da Roberto Mangosi domenica 18 gennaio 2015 alle 16:09:37 “Il Mondo in una Vignetta” di Roberto Mangosi: Vive la France, ovvero “Caro Papa questa volta hai toppato”

“Se qualcuno offende la mia mamma, gli tiro un pugno…” Diciamo la verità, questa improvvisa ed inattesa affermazione di Papa Francesco ha messo in un certo imbarazzo molti suoi estimatori, specie nell’area laica, che si sono affannati a cercare argomenti che, in qualche modo, la giustificassero. C’è chi ha osservato che, in fondo,...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Postato da Fab venerdì 16 gennaio 2015 alle 16:41:37 “Il Mondo in una Vignetta” di Fab e Paride Puglia: “Il Califfato ante portas?”…

Vignetta di Fab Una frase viene ripetuta di bocca in bocca dopo i tragici fatti accaduti in Francia “Io sono Charlie”, per testimoniare il rifiuto verso una violenza cieca e ripugnante e difendere la libertà di satira e di espressione del proprio pensiero. Ma subito è nato un sostanziale “distinguo” tra chi pensa che la satira non deve avere...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Postato da Pierfrancesco Uva giovedì 15 gennaio 2015 alle 15:54:44 La Vignetta d’Autore di Pierfrancesco Uva: Il presidente Napolitano si è dimesso…

È giunta mezzanotte si spengono i rumori si spegne anche l'insegna di quell'ultimo caffè … e solo va un uomo in frack. S'avvicina lentamente, con incedere elegante, ha l'aspetto trasognato malinconico ed assente e non sa da dove vien né dove va. Chi mai sarà quell'uomo in frack? Addio al mondo, ai ricordi del passato, ad...


Dalla rubrica Vignette d'autore | Leggi tutto >
Postato da Massimo Fini mercoledì 14 gennaio 2015 alle 16:28:10 Pasticcio salva-Berlusconi. In un Paese normale il premier sarebbe già a casa

Vignetta di Tauro In un Paese non dico serio, ma appena ‘normale’, il premier Matteo Renzi si sarebbe già dimesso. Il ‘pasticciaccio brutto emerso fra la notte di Natale e il post Capodanno supera infatti ogni immaginazione. Riassumiamo i fatti. Nella notte di Natale, mentre gli italiani erano alle prese col classico cenone, e sapendo che l’indomani i...


Dalla rubrica Cronache dal palazzo | Leggi tutto >
Postato da Ignazio Piscitelli mercoledì 14 gennaio 2015 alle 15:57:48 “Il Mondo in una Vignetta” di Ignazio Piscitelli: La Jih?d della politica nostrana

La Jih?d, cioè la guerra santa, è una cosa seria, anzi tragica, come i recenti avvenimenti hanno dimostrato e potrebbe anche creare il cosiddetto “fenomeno di emulazione”, per cui ognuno si fa le sue Jih?d personali. Per fortuna che noi, in italia, abbiamo gli anticorpi perché tutto ciò che ci riguarda assai spesso non è una cosa seria e ci...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Postato da Jacopo Fo domenica 11 gennaio 2015 alle 20:36:41 Ma Charlie era il nemico pubblico numero 1!

Vignetta di Jacopo Fo Ho sentito valanghe di stronzate in tv. Uno tsunami. Charlie è stato censurato un’altra volta. Che vergogna. Anzi, alcuni si affannano a utilizzare questa strage per giustificare gli assalti alle moschee e le aggressioni a musulmani pacifici e indifesi. E si discute di nuovi mirabolanti dispiegamenti di forze armate tecnologiche che ci dovrebbero...


Dalla rubrica Cronache dal palazzo | Leggi tutto >
Postato da Massimo Fini domenica 11 gennaio 2015 alle 20:23:04 Noi bombardiamo. Loro esportano guerra

Scrivevo in agosto: “È evidente che se i caccia americani e i droni continueranno a bombardare i guerriglieri dell’Isis, sottraendogli una vittoria che si stanno conquistando legittimamente sul campo di battaglia, intromettendosi così in una guerra civile senza averne alcun titolo, essendone anzi la causa originaria per la sciagurata aggressione all’Iraq del 2003,...


Dalla rubrica Sparliamo di... | Leggi tutto >
Postato da Roberto Mangosi domenica 11 gennaio 2015 alle 20:11:00 “Il Mondo in una Vignetta” di Mangosi, Krancic, Cecigian, Tauro, Ebert, Ottomax, Bochicchio, Laurenzi, Vukic: ricominciamo da dove avevamo lasciato...

Il Settimanale satirico Charlie Hedbo e tutto ciò che è tragicamente successo è stato al centro, in questi giorni, dell’attenzione dell?opinione pubblica e dei media di tutto il mondo. Sono stati realizzati svariati servizi televisivi in cui esperti e meno esperti hanno avanzato opinioni, a volte convergenti, spesso in dissenso, sull’atteggiamento da tenere...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Postato da Romano Garofalo venerdì 09 gennaio 2015 alle 15:39:57 La Vignetta d’Autore: Siamo tutti CHARLIE…

Vignetta di Roberto Mangosi Vignetta di Pietro Vanessi Vignetta di Pierfrancesco Uva Vignetta di Kurt Vignetta di Ebert Vignetta di Tauro Vignetta di Cecigian Vignetta di Giulio Laurenzi Vignetta di Mario Bochicchio Vignetta di Paride...


Dalla rubrica Vignette d'autore | Leggi tutto >
Il Mondo di Mezzo

Volete la verità sulla Mafia Romana? Allora devo innanzi tutto dire che i dirigenti del Pd romano che affermano che non avevano idea di quel che stava succedendo dicono la verità....


Dalla rubrica Cronache dal palazzo | Leggi tutto >
“Il Mondo in una Vignetta” di Ettore Frangipane: Il Presidente Napolitano e Matteo Renzi, ovvero “Dialoghi dei massimi sistemi”…

Il Presidente: Cosa vedi, Matteo?... Matteo: Mah, non si vede granché bene… ah, sì, ecco, in lontananza intravedo una figura indistinta… sì, ora la vedo...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
“Il Mondo in una vignetta” di Cecigian, Piscitelli, Vanessi: Capodanno Story…

Il nuovo anno arriva sempre, pargolo ed innocente, portando con sé grandi e positive aspettative… Vignetta di Cecigian Ma già alla sua prima apparizione pubblica...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
Babbo Natale è cattivo perché non porta i regali ai bimbi poveri!

Ed è pure un usurpatore. Quando ero piccolo i regali me li portava Gesù Bambino, anche lui era cattivo perché non portava i regali ai bambini poveri, ma aveva la scusante di...


Dalla rubrica Sparliamo di... | Leggi tutto >
L'Italia dei corrotti e la politica del fumo negli occhi

Il premier Matteo Renzi, dopo il marciume emerso dalle inchieste della procura di Roma che vede coinvolti amministratori del Pd, di ieri e di oggi, della destra politica e criminali cosiddetti comuni...


Dalla rubrica Cronache dal palazzo | Leggi tutto >
“Il Mondo in una Vignetta” di Roberto Mangosi: L’Anno del Cetriolone…

Dunque, questo 2014, secondo la Cabala Ebraica, l’Astrologia occidentale e l’Oroscopo Cinese viene definito “l’Anno del Cetriolone”. Un Anno assai poco esaltante e, per...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
"Il Mondo in una vignetta" di Kurt e Cecigian: Babbo Natale se ne va, ma arriva Nonno Natale…

Vignetta di Kurt L’abolizione dell’articolo 18 ha fatto una vittima illustre: Babbo Natale è stato licenziato per scarso rendimento e rottamazione da parte...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
“Il Mondo in una Vignetta” di Pietro Vanessi: Sono incazzato nero e tutto questo non lo accetterò più…

Ogni volta che sento il Presidente del consiglio, Matteo Renzi, fare l’elogio dell’ottimismo e invitarci ad avere un sentimento di sana fiducia verso l’avvenire, lo confesso, ho...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
“Il Mondo in una Vignetta” di Pietro Vanessi: Come difendersi dalle “frasi fatte” dei nostri politici…

Certamente ve ne sarete accorti: ciascuno di noi, nelle conversazioni, fa spesso uso di frasi fatte e luoghi comuni. Perché lo facciamo? La semplificazione di una frase fatta ci evita di...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
“Il Mondo in una Vignetta” di Ignazio Piscitelli: Storiella natalizia…

Certo che la faccenda dello Spirito Santo che ha messo incinta Maria deve essere stata dura da digerire da parte di Giuseppe, uomo semplice e dabbene, e forse anche un po’ credulone, ma che...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >
“Il Mondo in una Vignetta” di Kurt: I tormenti di nonno Giorgio…

Serve una legge per restituire il maltolto da parte dei politici corrotti. Serve una legge per sanzionare il falso in bilancio. Serve una legge per combattere...


Dalla rubrica MondoVignetta | Leggi tutto >

Guarda i post precedenti