Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - domenica 05 aprile 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Emergenza smog: Milano è inquinata, colpa dei milanesi!

Pubblicato domenica 03 gennaio 2016 alle 17:54:36 - By Jacopo Fo
Finalmente la tv si è accorta che Milano e Roma sono camere a gas. Perché non piove, dicono.
Balle.
 
Sono anni che il movimento ecologista denuncia la truffa delle rilevazioni sugli inquinanti. Ma cosa vuoi che ti misuri una centralina se piazzi i tubi di aspirazione a quattro metri d’altezza?
Fammi i prelievi dell’aria ad altezza di passeggino, sulla circonvallazione e poi dimmi quanti giorni all’anno lo smog è oltre tutti i limiti di decenza.
 
Ma le hai viste tu le madri infuriate che vanno con i passeggini di fronte al Comune a protestare per la beffa delle centraline segna smog? Non le hai viste perché non ci sono andate a disturbare il Pisapia! Povera creatura anche lui!
 
Ma l’indecenza sull’inquinamento è illimitata… L’hai sentita la storia che, secondo uno studio commissionato dal Sole 24 ore, Milano sarebbe la seconda città più vivibile d’Italia?
 
Sono stato a Milano per Natale e ho visto cose che voi umani neppure immaginate: ho visto giovanette piacenti fare lo jogging sulla circonvallazione!!!
Da paura. M’è venuto il catarro solo a guardarle.
Ma cos’hai nella testa? Brioches?
 
L’inquinamento di Milano è una cosa addirittura misteriosa: vai a vivere in un posto che sta affossato sotto il livello del mare? Ma possibile che non capisci che se bruci il mondo per scaldarti e muoverti per la città poi respiri il catrame?
Esiste l’intelligenza della folla ma esiste anche l’idiozia collettiva.
 
Ero a Milano giorni fa e parlavo con un mio amico. E gli dico: “Cazzo, sto soffocando, mi sveglio la mattina con la palta nei polmoni”
 
E lui: “Beh, sì, tu a furia di stare in campagna non sei più abituato!”
 
Ma porca miseria! Incredibile! Ti dicono proprio che sei un deboluccio perché la campagna ti ha rammollito e hai bisogno di respirare… Ai milanesi lo smog ci rimbalza… Sono abituati… Poi vai a vedere i dati dell’Oms e scopri che vivono quasi cinque anni di meno di quelli che stanno a Macerata… Sì, perché la sfiga è che proprio quando eri lì lì che avevi imparato a fare a meno di respirare, cazzo, sei morto.
 
Ma non c’è verso, non riescono a mettersi d’accordo nell’assemblea del condominio per nessuna azione che ridurrebbe l’inquinamento: fanculo l’isolamento termico e i pannelli solari per l’acqua calda. E non vorrai mica rendere obbligatoria l’auto elettrica?!? Il Nobel Rubbia ha calcolato che per ogni euro speso in carburanti urbani la collettività paga un euro di spese mediche.
 
“Uéh! Sem minga chi a fa na got!”
I milanesi sono per farsi ognuno i cazzi propri
 
Quando quell’estremista di mio padre si presentò alle primarie del centrosinistra per fare il sindaco propose un programma di interventi drastici che avrebbero ridotto del 50% l’inquinamento. Prese il 24% dei voti, Ferrante il 67,8. La maggioranza dei progressisti non voleva il cambiamento ecologico. Ma siamo pazzi? Che poi magari campi una settimana di più e piove tutti i giorni! (diceva Woody Allen)
 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!