Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 09 luglio 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

SUV-VIA

Pubblicato venerdì 30 maggio 2014 alle 22:02:50 - By Alessandra Pelegatta

 

 

Ho notato che gli esseri umani ormai assomigliano sempre più alle loro auto.
 
Una volta si facevano parallelismi con gli animali, in particolare tra i cani e i loro padroni. Adesso, invece, basta guardare un’auto che si muove per le strade di una città per capire chi le guida. Poche cose come la guida dell’auto tirano fuori il peggio del peggio dalle persone. 
 
Eppure, mi hanno sempre affascinato le categorie umane; per esempio, ce n'é una che mi incuriosisce in modo particolare: i possessori di SUV. 
 
Amico del SUV, già che ti compri una specie di cingolato da cui si riesce a vedere dentro le finestre del primo piano, dimmi, perché munirsi di un’astronave se poi non sai dove parcheggiarla? No, la seconda o la terza fila non sono un’opzione possibile perché esistono delle regole che anche tu devi rispettare.
 
Vorrei aggiungere una postilla per le donne guidatrici di SUV. Già se andate a prendere i vostri figli a scuola con quella specie di transatlantico, imparate almeno a parcheggiarlo. 
 
Io lo so, come lo sapete voi, che quando è il momento di infilare il mostro tra due auto, dareste un anno di manicure per avere tra le mani una Seicento. Soprattutto per non sentirvi al centro dell’attenzione malevola del pubblico che vi osserva mentre strisciate contro le fiancate delle auto, per poi guardarvi con un misto di pena e disprezzo.
 
I SUV, progettati per le sconfinate distese americane hanno appassionato gli europei con una certa tendenza megalomane, mentre gli americani si stanno appassionando alle piccole automobili europee. Nell’era globale, l’erba del vicino…sta sull’altro continente?...
 
 
 

I vostri commenti...

Postato da g_heidemberg :: sabato, 31 maggio 2014 - 10:47:29

Bravissima. E siccome le auto sono tutte audi e altre tedesche abbiamo delle belle teste quadre che si muovono come killers zombies. Ja, ja, ja, ja, io fado feloce!

Rispondi al commento >
Postato da Bem :: domenica, 01 giugno 2014 - 18:44:23

SUVvia, che sarà mai! XD

Rispondi al commento >

Lascia un commento





Trascina per confermare!