Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 25 maggio 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Termini- Lourdes: la linea miracolosa

Pubblicato sabato 17 settembre 2016 alle 09:46:08 - By Nicola Luccarelli

La linea miracolosa: Termini-Lourdes...

 

Vignetta di Roberto Mangosi

 

Lazzaro, alzati e cammina! Quando il miracolo è dietro l'angolo o alla guida di un bus. Eh sì, perché in Italia esistono milioni di malati immaginari che sono inabili al lavoro, soprattutto quelli che devono stare ore e ore al volante di un tram. Meglio stare seduti in un ufficio, a scartabellare no?
 

Ed è per questo che si è aperta la caccia al furbetto dell' Atac, anzi i furbetti, visto che i malati erano 160 (mica pizza e fichi). Ancora una volta, il popolo italiano, si è distinto per l' attaccamento al lavoro. Ma dopo degli ulteriori controlli medici, si è scoperto l'altarino e tutti hanno riconquistato la salute perduta, come per magia.


Miracolo, miracolo, alleluja, allelujia... tutti a Lourdes, tutti a Lourdes... rendiamo grazie! Ecchecaso, mi verrebbe da dire! Ma, ormai, nel paese delle meraviglie, perché stupirsi di queste cose? Truffa ai danni di chi? Forse a quelli che lavorano e si fanno un mazzo tanto anche con 40 di febbre, perché altrimenti perdono il posto?...
 

Che autentici coglioni, vero? Quando i veri malati sono altri, ci preoccupiamo di quattro gatti che si lamentano dei loro malanni, che schifo! Non c'è più religione... a proposito quando passa il prossimo autobus per Lourdes?


Nicola Luccarelli                       

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!