Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 06 agosto 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

L’uomo col preservativo in testa...

Pubblicato domenica 21 maggio 2017 alle 06:59:20 - By Emilio Isca

L’uomo col preservativo in testa...

 

Vignetta di Emilio Isca

 

E’ cronaca di questi giorni: Julian Assange è stato prosciolto dalla giustizia svedese da una accusa infamante perché “l’uomo col preservativo in testa” lo aveva accusato di stupro in quanto, in un rapporto, peraltro consenziente, si sarebbe tolto il preservativo...


Ma si può?...L’uomo col preservativo in testa era lì, occhiuto testimone dell’orribile fattaccio?... Eppure cosi è andata...


Già nel passato, l’uomo col preservativo in testa aveva colpito nientemeno che il Presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton, sottoposto a gogna mediatica per un paio di quelle che, a Bologna, chiamano “pompe”…


Per la verità, fatto ancor più grave, il povero Bill era accusato di aver mentito al popolo americano negando l'accaduto. Già perché, secondo l’uomo col preservativo in testa, il Presidente degli Stati Uniti doveva presentarsi in TV, a reti unificate ,e dichiarare: “Americani, nuntio vobis magnum gaudium: alcuni giorni fa il vostro Presidente si è fatto fare due magnifiche pompe"... Ma saranno fatti suoi!!!...


Ed anche in italia l’uomo col preservativo in testa ha colpito l’ex Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che avrà certamente tante colpe “politiche”, ma è stato mediaticamente e giudiziariamente massacrato per le sue cene eleganti, dove compiacenti signorine facevano a gara per “darla” all’ex Cavaliere, magari accompagnate per mano dalle mamme “che così si sistemava tutta la famiglia”…


La sessualità, salvo ovviamente reati, dovrebbe essere esclusivamente un fatto privato, invece viene assai spesso utilizzata dall’uomo col preservativo in testa di turno, per fini politici e personali…

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!