Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - martedì 10 dicembre 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Mamma Roma...

Pubblicato martedì 22 marzo 2016 alle 15:14:31 - By Lorenzo Zaccaria

Mamma Roma...

 

Vignetta di Giuseppe La Micela...

 

Il più grande desiderio di Giorgia Meloni si avvera: potrà finalmente avere un piccolo balilla tutto per sé.


Come era stato annunciato sotto i fari del family-day Giorgia Meloni è incinta. E per pura coincidenza proprio nei giorni in cui la sua pancia comincia a lievitare ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Roma. Probabilmente con l'idea di fasciare il bambino con la fascia da sindaco o quantomeno fasciarsi la campagna elettorale con la già sperimentata retorica della famiglia "naturale".


Questo bambino, che ancora non possiede un corpo sviluppato, è già nel pensiero e nella bocca di tutti gli intellettuali del calibro di Mario Adinolfi e soprattutto Guido Bertolaso, anch'egli in lizza per la città, il quale ha dichiarato la sua preoccupazione nel veder nascere un bambino lontano dalle cure della madre impegnata come sarebbe a governare la capitale, oppure, d'altro canto, preoccupazione per la capitale poiché correrebbe il rischio di non venire allattata dalla sindaco occupata con il pupo.


Ma chiaramente un fine pensatore come Bertolaso non poteva esprimersi in questo modo ma, anzi, ha laconicamente dichiarato soltanto: "Pensi a fare la mamma."


La grande abilità di Bertolaso è stata quella di far arrabbiare tutti quanti, che non è cosa da poco. Tranne chi voleva colpire. Mamme, femministe, parlamentari donne e tutta l'ecumene per la parità dei sessi, politici di destra e di sinistra, oppositori e sostenitori, tutti si sono indignati mentre il soggetto chiamato in causa, Giorgia Meloni, si è limitata a scendere in piazza ed a cantare "Son tutte belle le mamme del mondo".


Non resta che inchinarsi di fronte a quel fine retore e grande pensatore che è Guido Bertolaso e complimentarsi con l'abilità di Giorgia Meloni per averne subito approfittato salvando capre e cavoli.


Lorenzo Zaccaria

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!