Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 16 gennaio 2021
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Repubblica all'amatriciana

Pubblicato mercoledì 22 giugno 2016 alle 13:41:08 - By Lorenzo Zaccaria

La Repubblica all'amatriciana...

 

Vignetta di Alessandro Hobbs Niccolai

 

Il giocattolo del nostro migliore amico, quando eravamo piccoli, era sempre più bello. Allo stesso modo adesso ci piace guardare gli altri paesi e sognare:


"Ma lo sai che se fossimo in Germania..."
"Sì, qua facciamo così ma basterebbe che fossimo in Francia e..."
"Magari fossimo tutti nati in Svezia o giù di lì!"


Insomma ci piacerebbe essere migliori ma piuttosto che alzarci dal divano e cambiare canale ci lamentiamo delle reti nazionali noiose.
Deve esserci un particolare gene che si tramanda nel patrimonio genetico per generazioni e generazioni proprio della nostra penisola: il gene del "fossimo in...". 
Ci piacciono gli altri paesi organizzati e ricchi ma forse noi siamo destinati ad essere attratti verso un altro genere di paese, questo paese.
Questo istinto verso la degenerazione deve essere talmente radicato in noi che ne potrebbe costituire una buona razione da aggiungere nella nostra personalità come se fosse l'ingrediente di una ricetta.


Piatto: 
Italiano medio


Tempo di preparazione: Due repubbliche ed una stagione del Grande Fratello
Difficoltà di preparazione: Alta, a meno che il cuoco non abbia qualche parente nelle sfere dirigenti.


Ingredienti:

Nota: questo piatto ha un grande numero di varietà regionali, la ricetta che questo ricettario segue è l'Italiano medio preparato nel settentrione occidentale.


- 1 Corpo in cui far mantecare gli ingredienti. (Preferibilmente proveniente da una famiglia "naturale")
- 2l di estratto di ossessione per la squadra di calcio locale
- 2l di estratto di rancore per la squadra di calcio avversaria
- livello culturale q.b.
- una piccola dose di semi di superficialità (2 etti e 45...no, dai, 3 etti andranno benissimo di sicuro!)
- olio ilmenoverginepossibile di Olivia
- foto di gattini e video di Cinque Stelle, Salvini, Meloni, Gianni Morandi
- una massiccia dose del gene "fossimo in..."


Preparazione:
Prendere il corpo fresco e, a fuoco lento, aggiungere i due estratti di ossessione e rancore; quindi mescolare per tutta l'infanzia. Quando si sarà ottenuto un giovane italiano medio distribuire sulla superficie del liquido il livello culturale e successivamente, con un colino, rimuovere tutti i grumi di cultura in modo che ne rimanga soltanto un vago aroma.
A questo punto lasciare raffreddare assieme ai semi di superficialità per trent'anni fino a quando non deciderà di lavorare sul serio.
Ora bisogna preparare un soffritto di olio e foto becere di Facebook (precedentemente selezionate), nutrite la salsa con video populisti della rete e unire al preparato.


Quando il corpo sarà abbastanza deluso di tutto ciò che gli sta intorno, servire in tavola accompagnato al gene "fossimo in..." in modo che si lamenti della sua situazione ma senza modificare la propria ricetta.


Lorenzo Zaccaria

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!