Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 24 agosto 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

La solidarietà europea…delle ruspe

Pubblicato sabato 05 marzo 2016 alle 18:03:58 - By Alfio Krancic

La ruspa...spianatutti...

 

Vignetta di Alfio Krancic

 

Al di là della contrapposizione tra conservatori e liberali, per usare una categoria che comincia a diventare sorpassata, il comune denominatore sembra “la Ruspa”.


Infatti, un paese certamente democratico e liberale come la Francia, non esita a ricorrere alla Ruspa per “spianare” i migranti, in quel di Calais.


Non appena lo ha saputo il leghista Matteo Salvini, ardimentoso condottiero dell’esercito delle Ruspe, è insorto a gran voce per rivendicare la proprietà del “marchio” della ( secondo lui) democratica Ruspa che non guarda in faccia  a nessuno, né per censo, né per nazionalità , né per religione: li spiana tutti. 


Avendone il Copyrigt, Salvini ha giustamente preteso dalla Francia una Royalti su  ogni migrante “spianato”. 


Immediata è stata la solidarietà di diversi paese europei…no, non verso i migranti, ma verso la richiesta di Salvini perché vi hanno subito intravisto un possibile buon “ritorno economico”


Hanno pertanto chiesto al nostro  intraprendente  leghista un “contratto di subappalto” per gestire il progetto Ruspa nel loro paese, ed hanno anche coniato uno slogan che ritengono di immediata presa popolare:  ”spiana anche tu il tuo migrante”.


Che possiamo dire?... Business is Business…

 

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!