Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - venerdì 10 aprile 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Migranti? Risolviamo un problema alla volta...

Pubblicato domenica 08 gennaio 2017 alle 07:57:14 - By Nicola Luccarelli

Migranti? Risolviamo un problema alla volta....

Vignetta di Alfio Krancic

 

L'Italia ha tanti problemi. Noi italiani siamo molto bravi a crearli ma non altrettanto bravi a risolverli. Uno di questi è quello dei migranti che continuano ad arrivare. Già, ma dove metterli? Quanti ancora ne arriveranno di questi disperati? Perché il nostro governo non riesce a gestire questa situazione? 


Va bene l'accoglienza, ma l'Italia non è l'America, non abbiamo deserti sconfinati e grandi, grandissime metropoli e quindi? C'è il rischio sovraffollamento, no il rischio sovraffollamento è stato superato da un pezzo e le cose sembrano peggiorare sempre di più. 


Allora il populismo di una certa politica dilaga, ma soprattutto l'esasperazione delle persone che cominciano ad averne fin sopra i capelli di tutto questo lassismo da parte delle istituzioni. Perché negli altri paesi tutto questo non succede? 


Adesso sono io che faccio il demagogo e il populista, però obiettivamente le cose non possono continuare su questa lunghezza d'onda. Un tempo, a prendere il sopravvento erano certi uomini di potere, ora gli stessi uomini di potere mentono a se stessi e agli altri, proprio per mantenere il loro potere.


Si stava meglio quando si stava peggio? Sicuramente si stava, adesso non so più nemmeno se si sta...


Nicola luccarelli

 

Vignetta di Cecigian

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!