Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - mercoledì 17 ottobre 2018
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Conte a Di Maio: «Luigi, questo lo posso dire?». Replica di Giggino: «No» E perché ?... Perché no…

Pubblicato sabato 09 giugno 2018 alle 06:35:44 - By Alessandro Hobbs Niccolai

Conte a Di Maio: «Luigi, questo lo posso dire?». Replica di Giggino: «No»  E perché ?... Perché no…

 

Vignetta di Alessandro Hobbs Niccolai

 


La fiducia al governo Conte  vede l’«avvocato del popolo» che si consulta con Luigi Di Maio, ignaro del fuorionda: . «Questo lo posso dire?». No, gli risponde l’ex stuard dello stadio San Paolo.
 

Poi Conte si incasina pure,  perde gli appunti, cerca sul tavolo i fogli giusti e il vicepremier lo sollecita: «Vai, te li cerco io... Ma entrambi non  si accorgono subito che il microfono è aperto…
 

Questo il desolante esordio…le critiche si sprecano ..purtuttavia sono fiducioso. Una mia impressione: l’uomo potrebbe avere ancora sconosciute qualità, e quando “ imparerà il mestiere” e si stancherà di fare il pupazzo, manderà a C……i due dioscuri e deciderà autonomamente…


In fondo  il potere ce l’ha lui, nella sua carica di Presidente del Consiglio….e se Bibì e Bibò lo vorranno controllare, in caso di aspro contrasto, dovranno sfiduciarlo…


Ma la sfiducia ad un governo normalmente viene dalle opposizioni… non dagli alleati e se ciò accadesse, non sarebbe indolore per la compagine di governo…


Pertanto, Giuseppe, facciamo il tifo per te. Tira fuori gli attributi…per te stesso, la dignità della carica che ricopri, e per tutti noi… che non ci meritiamo di essere governati da Bibì e Bibò…

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!