Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 19 novembre 2018
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

I Gufi di Matteo Renzi..

Pubblicato lunedì 18 agosto 2014 alle 17:32:55 - By Romano Garofalo

La superstizione, come si sa, entra anche in politica. E non da ora. Sono famosi i generali della storia che non andavano in battaglia in certi giorni, interrogavano gli aruspici prima di importanti avvenimenti e decisioni di governo ecc.

 

Non si sottrae neppure Matteo Renzi che, ad esempio, sembra “ toccarsi” quando vede passare il guru di Cinquestelle Casaleggio, o ripete come un mantra “ occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio”, famoso detto scaramantico napoletano, quando nota aggirarsi nei paraggi l’ex ministro Brunetta.

In particolare il nostro Matteo e’ convinto vi siano dei gufi che ,alle sue spalle, gli remano contro , “ gufano” contro di lui e gli portano decisamente sfiga. Molto peggio, Matteo, molto peggio…

 

    

Vignetta di Kurt

 

Che fare? Consiglio di un amico: guardati le spalle e spara metaforiche bordate( ma non per questo meno efficaci) a qualsiasi uccellaccio del malaugurio che volteggia nei pressi del tuo governo…(r.g.)

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!