Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - domenica 18 agosto 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Il miracolo di San Matteo

Pubblicato domenica 19 gennaio 2014 alle 17:48:57 - By Romano Garofalo

 

Scoop di Italian Comics. Attraverso le nostre spie che ormai si sono infiltrate nei gangli vitali delle istituzioni, siamo in grado di svelarvi una notizia che pochi sanno: Matteo Renzi e Silvio Berlusconi, prima di qualsiasi scelta politica, sono soliti richiedere il parere dei loro consiglieri più fidati. L’uno, allo “Specchio delle sue brame”, il secondo a “la Balla di vetro”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Matteo Renzi, tramite l’accordo con Silvio Berlusconi, ha riportato il cavaliere al centro della scena politica: sarà un bene, sarà un male…ciò che sembra certo è che Silvio Berlusconi, già marginalizzato nei mesi passati, miracolato da San Matteo si ripromette di concorrere alle prossime elezioni politiche, magistratura permettendo, per la carica di presidente del consiglio. Il cavaliere metterà in campo, come al solito, tutta la sua potenza di fuoco, economica e mediatica, al fine di raggiungere lo scopo e regalarci un altro ventennio di berlusconismo.

 

Sempre tramite le nostre preziose spie abbiamo anche saputo che Berlusconi ha incaricato un gruppo di scienziati per realizzare un “clone di se stesso” che si riproduce automaticamente in modo da “regnare” in Italia per i prossimi due secoli. Matteo, ai posteri l’ardua sentenza…(r.g.)

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!