Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - martedì 31 marzo 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Il politicamente scorretto e la grigliata di mucca…

Pubblicato giovedì 09 giugno 2016 alle 15:19:10 - By Ignazio Piscitelli

Il lanciafiamme di Matteo e la grigliata di mucca.

 

Vignetta di Ignazio Piscitelli

 

I più avvertiti ed attenti se ne saranno accorti: i politici, di questi tempi, sembrano tutti discepoli di Voltaire ”Non sono d’accordo con quello che dici, ma mi batterò fino alla morte perché tu lo possa dire”…


In questo è certamente campione Matteo Renzi che, sotto attacco da più parti, cerca, in qualche modo, di ostentare un certo “far play” nei confronti delle opinioni dei suoi contestatori …


Ma proviamo ad analizzare i suoi interventi, liberandoli dalla fastidiosa sovrastruttura del “politicamente corretto”, e ci accorgeremo che il senso è assai diverso: “Ma che cazzo dici? Spari puttanate a raffica e, se non ti prendo a calci in culo, è solo perché la mia carica istituzionale non me lo consente e, per di più, non mi sei neppure a tiro…"


Ma occhio al nostro bellicoso toscano perché la musica potrebbe cambiare: dopo il ballottaggio alle elezioni amministrative, è in arrivo il lanciafiamme… Quando lo ha saputo Pierluigi Bersani, sembra si sia piuttosto preoccupato per la sua “mucca in corridoio": “Porco boia, ragassi, stai a vedere che questo qui vuole fare il barbecue con la mia mucca”…

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!