Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - venerdì 05 giugno 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

La storia si ripete…ovvero l’ Editto Gentiloniano…

Pubblicato lunedì 19 giugno 2017 alle 17:10:30 - By Alfio Krancic

La storia si ripete…ovvero l’ Editto Gentiloniano…

 

Vignetta di Alfio Krancic

 

L’ editto di Caracalla fu emanato nel 212 ed estese a tutti i sudditi liberi dell’impero la cittadinanza romana. Chiamato anche Constitutio antoniniana, fu decretato dall’imperatore romano Marco Aurelio Antonino, detto Caracalla.


L’ editto andava incontro alla esigenza di uguaglianza diffusa nell' impero... Sembra comunque che Caracalla abbia affermato di aver preso questa decisione per riconoscenza verso gli dei che lo avevano aiutato a sfuggire ad una congiura...


In egual misura è dato per certo che il nuovo editto sarà emanato dal Presidente Gentiloni per riconoscenza verso, più laicamente, la buona sorte, che gli ha permesso di evitare le insidie renziane e prolungare la sua legislatura fino a fine mandato.

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!