Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - venerdì 15 novembre 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

“Carta canta”, caro Mario…e villan dorme...

Pubblicato lunedì 19 dicembre 2016 alle 06:51:45 - By Alfio Krancic

“Carta canta” …e villan dorme...

Vignetta di Alfio Krancic

 

Dopo le accuse di Mario Adinolfi al neo ministro dell’istruzione, Valeria Fedeli, sulla ben nota querelle per la sua laurea, la Ministra passa al contrattacco esibendo le proprie qualifiche personali.


Questa decisione ha messo in agitazione il mondo politico. Ognuno si è precipitato a cercare le sue “pezze di appoggio” per testimoniare il proprio livello culturale.


Il Trota, che aveva ambizioni politiche, esibisce, vittorioso, la sua laurea albanese; l’emergente grillino Di Maio, il suo diploma come riparatore di computer; la Ministra della sanità, Lorenzin, ammette, con grande onestà, di non avere alcuna conoscenza in materia ma, comunque, di aver fatto un corso come infermiera professionista; il Senatore Razzi mostra con orgoglio il suo attestato, rilasciatogli dal suo amico Nordecoreano, Kim jong un...


Insomma, tra i banchi di Montecitorio e Palazzo Madama, è tutto un fervore per avere la palma dell’ “intellettuale parlamentare”...e c'è chi dice che, per un futuro governo, non abbiamo una classe dirigente di grande livello...ma quando mai?...


- Il Trota, considerando le sue conoscenze ittiche, lo mettiamo al Ministero dell' agricoltura...


- Il Riparatore di computer si è già proposto come Presidente del Consiglio e, con un simile curriculum, è una garanzia…


- La Lorenzin la riconfermiamo perché, come infermiera professionista, ne sa di medicina…


- il Senatore Razzi, per le sue vaste ed importanti conoscenze internazionali, come  Ministro degli esteri è perfetto…è vero che non conosce l’inglese ma, se è per questo, neppure l’italiano per cui ,all’estero, nessuno se ne accorgerà…anzi lo prenderanno di sicuro per un grande innovatore del linguaggio…


E, in un futuro Governo di “larghe intese” abbiamo così riempito importanti caselle: altri dello stesso livello li troviamo sicuramente…


Di che ci vogliamo preoccupare, pertanto?...Siamo in una botte di M…

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!