Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - venerdì 15 novembre 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Elezioni europee: “Memento di Italian Comics”…

Pubblicato mercoledì 07 maggio 2014 alle 19:53:59 - By Romano Garofalo

 

Vignetta di Andrea Bersani

 

Il secolo scorso ha visto, in Europa, due sanguinose e devastanti guerre mondiali. L’Unione europea è nata per far si’ che tragedie così immani non si ripetessero. E ci è riuscita regalandoci più di cinquant’anni di pace. Oggi, per fare un esempio, sarebbe impensabile una guerra con la Francia e la Germania, due nazioni fondatrici, assieme a noi, dell’Unione europea.
 
Ora, quelle menti eccelse dei dirigenti della Lega e  Cinquestelle, Matteo Salvini e Beppe Grillo, vorrebbero andare al Parlamento europeo e contestare aspramente e, forse, distruggere questa unione, certamente imperfetta, ferita e da riformare ma, comunque, da difendere e conservare gelosamente.
 
Ebbene si, anche noi di Italian Comics, ciarlatani dello sberleffo, vogliamo abbandonare per una volta le vesti del giullare ed entrare nell’agone politico. Il nostro suggerimento, pertanto, è di mandarli…non si nega a nessuno il diritto d’andare da qualche parte…ma di mandarli da qualche altra parte. Dove? Beppe Grillo docet…(r.g.)
 

I vostri commenti...

Postato da Il Pelide :: sabato, 24 maggio 2014 - 22:25:16

In quel posto li aspettano con la banda e il tappeto rosso.

Rispondi al commento >

Lascia un commento





Trascina per confermare!