Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 21 settembre 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Metti un Dibba per amico…

Pubblicato martedì 18 giugno 2019 alle 07:21:05 - By Walter Leoni

Metti un Dibba per amico…

 

Vignetta di Walter Leoni

 

Il Fatto quotidiano dà un assaggio del nuovo libro di Alessandro Di Battista:


"Ho visto paura, paura ovunque- dice Di Battista- Paura di sembrare ‘politicamente scorretti’ una volta diventati Istituzione; paura di attaccare la Lega sui 49 milioni rubati; paura di essere calunniati dal sistema mediatico come se non fossimo cresciuti e non ci fossimo rafforzati anche grazie a tutto quel fango; paura di apparire, ancora una volta, novellini inesperti”. Ma “combattere per la verità è un’impresa titanica. Eppure è l’unico modo per lottare per il cambiamento”.


“Le strategie lasciamole ai politicanti … se entriamo nel loro campo ci fanno a pezzi -prosegue -. In fondo, per decenni, non hanno fatto altro che fare strategie per guadagnare poltrone e privilegi. Quando li abbiamo costretti a entrare nel nostro di campo, quello delle proposte di buon senso, quello della sobrietà, della passione politica, quello dell’attivismo, della politica come missione, li abbiamo fatti a pezzi noi” .
 

Tradotto dal politichese al linguaggio corrente  ”Giggino, non hai capito un cazzo”…

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!