Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - domenica 21 gennaio 2018
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Cultura e Spettacoli

Articoli


L’ideologo dei Black Bloc, Mattia Sangermano, si confessa davanti alla TV…

Pubblicato domenica 10 maggio 2015 alle 15:23:30

satira black bloc

 

Vignetta di Tauro

 

 

 

Mattia Sangermano, 21 anni, subito dopo gli scontri che venerdì hanno trasformato Milano in un campo di battaglia, di fronte al cronista di Tgcom 24 Enrico Fedocci, raccontava quanto fosse bello e divertente fare la guerriglia insieme ai Black Bloc.

Ecco la sintesi delle sue dichiarazioni:


«Ero in mezzo al corteo, c’era casino hanno spaccato un po’ di robe. Giusto così, è una protesta… perché, cioè, noi dobbiamo fare sentire la nostra voce secondo me, e se non capiscono con le buone prima o poi lo capiranno in qualche altro modo nel senso, cioè i politici, le persone normali c’è un divario enorme e poi loro rubano. Io ero esaltato perché volevo avere anche in mano qualcosa per spaccare qualcosa, quello sì, cioè


Però è stata una bella esperienza, cioè ci stava, poi c’è stato un sacco di bordello… Io ho visto tanta gente che spaccava le cose e ho pensato “cazzo se avessi ancora anch’io qualcosa in mano spaccherei pure io”.


Cioè io ho guardato, non è che sono stato lì, però è stata un bellissima esperienza, ci stava. Però, cioè, non era il primo corteo in cui stavo. 


Minchia, la banca è l'emblema della ricchezza, cioè se non do fuoco alla banca sono un coglione, minchia, secondo me…
Quando c’è casino e mi ritrovo in mezzo faccio casino anch’io, nel senso, cioè, mi diverto, cioè…»


Che gli volete fare ad uno così? Assoluzione per manifesta incapacità di intendere e di volere e 10 anni di carcere per ostentato dispregio della lingua italiana.

 

 

(r. g.)

 

0 commenti

La Riforma della scuola secondo Matteo…

Pubblicato mercoledì 06 maggio 2015 alle 08:41:17

Vignette di Roberto Mangosi


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

25 Aprile, festa della liberazione…

Pubblicato domenica 26 aprile 2015 alle 15:02:44

Vignetta di Giuseppe La Micela Vignetta di Giuseppe La Micela Vignetta di Cecigian Vignetta di Pietro Vanessi Vignetta di Fab Il 25 Aprile di ogni anno si festeggia la Liberazione d’Italia: giorno in cui si ricorda la lotta e la resistenza al governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e all’occupazione...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

La giornata del libro: metafora della vita…

Pubblicato venerdì 24 aprile 2015 alle 15:02:25

Vignetta di Pierfrancesco Uva Il vecchio e il nuovo si confrontano e, come spesso accade, la “diffidenza ” è in agguato: ciascuno di noi, ancorato alle proprie certezze ed abitudini, ha sempre grandi resistenze ad accettare e comprendere il nuovo che avanza… Se applichiamo questa metafora alla politica di casa nostra, siamo proprio sicuri che il nuovo sia...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Gioventù ambiziosa e… di grandi pretese…

Pubblicato sabato 11 aprile 2015 alle 20:40:59

Vignetta di Fabio Magnasciutti


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Checcazzo pretendete?

Pubblicato domenica 05 aprile 2015 alle 21:52:16

Vignetta di Tauro


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Difesa… all’italiana

Pubblicato domenica 29 marzo 2015 alle 20:28:36

Tranquilli!!! I nostri musei sono abbastanza al riparo dagli attacchi terroristici. Vignetta di Franco Stivali


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

La Vignetta de “Il Professore” di Vukic e Airaghi

Pubblicato giovedì 26 marzo 2015 alle 17:46:27

Vignetta di Vukic Abbiamo scoperto il motivo per il quale il ministro Poletti vuole ridurre le vacanze ai giovani studenti durante l’estate e mandarli a lavorare… il sovraffollamento delle spiagge. Diavolo di un Poletti… (r. g.) Vignetta di Airaghi


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

La mia vita con Wolinski (quello di Charlie)

Pubblicato giovedì 22 gennaio 2015 alle 12:02:12

Ho iniziato a leggere le vignette di Charles quando avevo 12 anni. Wolinski mi frullava il cervello in modo effervescente. Abitavo sopra Cernobbio e scendevo in paese per comprare Hara-Kiri, una rivista patinata, a colori, piena di sconcezze e battute folgoranti. La rivista arrivava sempre con giorni di ritardo e io facevo la spola da casa all’edicola mattina e pomeriggio. Scendendo in...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
0 commenti

Della guerra e della frigidità emotiva

Pubblicato mercoledì 03 settembre 2014 alle 16:42:23

Per uccidere i bambini bisogna essere morti dentro. Tutti dicono che il tramonto è bello. Poi scattano una foto e vanno altrove. La prima ragione delle guerre non è la rapina delle ricchezze. La prima ragione della guerra è la frigidità interiore. Le società guerriere devono distruggere innanzi tutto nella mente dei soldatila...


Leggi tutto e guarda la striscia ->
3 commenti
Pagina   0   1   2   3   4   5   6   7