Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 01 giugno 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

And the Winner is.... il Prepensionamento

Pubblicato domenica 19 giugno 2016 alle 09:03:17 - By Nicola Luccarelli

Prepensionamento...

 

Vignetta di Cecigian


Dopo una vita di lavoro e sacrifici arriva per tutti la meritata pensione. Finalmente un po' di tempo da dedicare alla famiglia, ai nipotini a noi stessi. Ma questo non è altro che il solito miraggio, il sogno infranto di milioni di italiani che si ritroveranno per l' ennesima volta con una mano davanti e l' altra di dietro (scusate il francesismo non voluto). 


Dopo la Fornero e gli Esodati (un popolo di senza nome e patria), arriva il prepensionamento, un altro 'papocchio' ideato dalle menti eccelse del nostro governo. Tutti quelli che hanno avuto la sfortuna o la fortuna di essere nati tra il 1951 e il 55, potranno accedere al pensionamento anticipato fino a tre anni, rispetto all' età di 66 anni e 7 mesi. 


Ma per ottenere il meritato riposo, si dovrà richiedere un anticipo sotto forma di prestito, che il fortunato vincitore dovrà, poi, restituire in 20 anni sulla pensione normale. Cosa significa questo?

 
Semplice, che poco alla volta l' assegno pensionistico si assottiglierà fino a scomparire, praticamente, del tutto.  Con una mano il governo elargisce e con l' altra li rivuole con gli interessi, in questo caso del 15%. Qui non si scherza mica, quando ci sono in ballo i soldi pubblici, gli unici a poterli sperperare a proprio piacimento, sono proprio i nostri politici.
 

Ma alla fine di tutto questo panegirico, mi sorge una domanda: ma questi pensionati anticipati, come faranno a campare e alla stesso tempo restituire il danaro? Lo scopriremo nella prossima puntata, sperando che ci siano ancora pensioni e pensionati. 


Nicola Luccarelli

 

 

I vostri commenti...

Postato da einrix :: domenica, 19 giugno 2016 - 13:35:22

Durante l'estate la formica lavorava duramente, mettendosi da parte le provviste per l'inverno. Invece la cicala non faceva altro che cantare tutto il giorno. Poi arrivò l'inverno e la formica ebbe di cui nutrirsi, dato che durante l'estate aveva accumulato molto cibo. La cicala cominciò a sentire i morsi della fame, perciò andò dalla formica a chiederle se poteva darle qualcosa da mangiare. La formica le disse: "io ho lavorato duramente per ottenere questo e tu che cosa hai fatto durante l'estate?" "Ho cantato." rispose la cicala. La formica esclamò: "Allora adesso balla!"
Esopo.
Morale: chi nulla mai fa, nulla mai ottiene. Tanto più se appartiene alla categoria del "Piove, governo ladro!"

Rispondi al commento >

Lascia un commento





Trascina per confermare!