Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 04 giugno 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

BoxMan: il supereroe del cartellino

Pubblicato venerdì 15 luglio 2016 alle 15:18:35 - By Nicola Luccarelli

Il Supereroe del cartellino...

 

Vignetta di Ebert

 

Quando il gatto non c'è i topi ballano. Eh già, quando basta timbrare il cartellino e non c'è nessuno che controlla se veramente ti rechi in ufficio, diventa una pacchia per tutti! Noi italiani (speriamo solo la metà -1), siamo i maestri dell' imbroglio, gli artisti della truffa, i maghi del pacco, del contropacco e del contropaccotto!


Ma perché si dovrebbe lavorare per davvero, quando basta fare finta? E così in quel di Boscotrecase a Napoli, come già successo in Liguria con i dipendenti in pigiama di qualche tempo fa, gli impiegati comunali ci sono ricascati, mannaggia mannaggia! Un nuovo supereroe si è presentato al pubblico partenopeo, il suo nome è BoxMan!


Nessuno conosce la sua vera identità, perché ha il viso coperto da una scatola di cartone, impermeabile a tutto (soprattutto al lavoro). Questo eroe veglia sui dipendenti fannulloni, si mimetizza fra loro, comportandosi nello stesso modo e per non farsi scoprire, timbra e poi si dirige al bar. Anche gli eroi con i superpoteri hanno bisogno di cappuccino e cornetto per carburare al mattino.


E quelli che il lavoro non riescono a trovarlo e non arrivano a fine mese? Beh, loro non sono protetti da BoxMan, quindi dovranno continuare ad attaccarsi al tram per non dire ad altro! Questa è l' Italia, purtroppo!


Nicola Luccarelli

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!