Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 06 giugno 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

La Pensione di reversibilità …ovvero "un sinistro individuo" si aggira per il paese...

Pubblicato giovedì 18 febbraio 2016 alle 21:21:16 - By Roberto Mangosi

Mesto addio alla pensione di reversibilità...

 

Vignetta di Roberto Mangosi

 


AVVISO A TUTTE LE VEDOVE DEL PAESE: fate attenzione quando vi recate in posta a ritirare la vostra non ricca pensione, perché’ si aggira, furtivo e silenzioso il famoso “decurtatore della notte”(e pure del giorno)”…


COME RICONOSCERLO? Se ha il naso più lungo di Pinocchio, due denti sporgenti come Bunny Coniglio, soffre di “tweet compulsivo” e vi racconta che vi “decurta” la pensione per il bene dei vostri nipoti, è lui: siatene certe.


COME DIFENDERVI? Spiegategli che in realtà, non siete una povera vedova, ma un “pensionato d’oro”, con una pensione mensile di migliaia di euro: questo dovrebbe bastare …


Ma se vi accorgete che insiste, che vi dice che a lui non la si può fare perché sente la puzza della miseria come un cane da tartufo sente il tartufo…


allora ricorrete a mezzi più efficaci e minacciatelo d'inviargli la famosa maledizione degli sciamani indiani che la usarono con efficacia contro il Colonnello Custer, e che recita così:


“Gira gira e la miseria torna sempre a chi la tira”.


SE LO VEDETE SBIANCARE, se già si vede solo e abbandonato, senza governo, senza l’auto blu, senza il suo jet privato, senza il ministro dell’economia Padoan che gli racconta che ”tutto va bene, madama la marchesa”, mentre la Boschi e la Madia gli cantano soavemente “ tu scendi dalle stelle, Matteo del ciel”, con la  pensione decurtata dal suo successore a Palazzo Chigi…


Spaventato in siffatto modo, forse potrete salvare la vostra povera pensione…e,in ogni caso, gli farete conoscere "l'insopportabile immagine della miseria"...

 

Romano Garofalo

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!