Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - martedì 02 giugno 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Zitti... il nemico ci ascolta

Pubblicato mercoledì 13 aprile 2016 alle 18:43:33 - By Nicola Luccarelli

Intercettazioni...

 

Vignetta di Ebert

 

Viva le intercettazioni telefoniche, solo quelle particolari, però! Sì, una specie di D.O.P, D.O.C dell' intrigo internazionale e non; comunque sempre meglio iniziare da casa nostra che non ci si annoia, proprio, mai. E così, dopo il grande fratello che vede tutto, da qualche anno abbiamo anche il grande orecchio che tutto sente. Non ci facciamo mancare niente, ci mancherebbe. 


Siamo o no il Paese delle Meraviglie? Ormai, se sai di essere un pezzo grosso e contare qualcosa vieni intercettato: che tu sia re o politico, vip o ballerino, il nemico ti ascolta, sempre che quello che drizza le antenne sia un vero e proprio nemico oppure solo una classica portinaia. Qui casca l' asino! 


Eh, ma quando c'era Berlusconi (allora primo minestro o ministro che dir si voglia), andava tutto bene, perché ricopriva una carica pubblica. Allora (sembra una vita fa ma è successo l' altro ieri), tra processi e processini, gli altarini erano venuti fuori, e oggi invece? Ora al potere c'è lui (Renzi), e non gli si può dir proprio nulla. 


Gli intercettati di sinistra (vedi Guidi e compagnia bella), non sono forse uguali a quelli di destra? Cosa gli manca? E' solo una questione di pedigree o c'è dell' altro? Mah sì, quando vieni colto con la mano nella marmellata, basta dire che si è violata la legge sulla privacy e chiusa lì! Tanto la legge della giungla, vale anche a Montecitorio. Per fortuna che loro sono loro e io non sono un c....o! 


Nicola Luccarelli

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!