Italian Comics Logo
Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 18 giugno 2018
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Giggino come Xi Jinping? ”Ovvero” quando il potere può dare alla testa”…

Pubblicato lunedì 12 marzo 2018 alle 08:54:55 - By Jeryco

Giggino come Xi Jinping? ”Ovvero” quando il potere può dare alla testa”…

 

Vignetta di Jeryco

 

Ultime Notizie:


L’Assemblea cinese ha eliminato il limite di due mandati per la carica del presidente, accogliendo la proposta del partito comunista. L’attuale presidente Xi Jinping potrà così rimanere al potere a tempo indefinito.


I più informati ci dicono che Giggino Di Maio, dopo aver dichiarato “Un governo senza di me sarebbe un insulto alla democrazia”, sembra stia pensando a un analogo provvedimento in Italia per un suo incarico a vita.


Già i primi provvedimenti del nuovo Giovin Signore della politica vanno nella direzione del “pensiero unico”: infatti ha impedito ai nuovi parlamentari del Movimento Cinquestelle di “parlare con i giornalisti”.


Innegabili le simpatie di Giggino verso il giallo. Infatti, archiviato l’apriscatole di Beppe Grillo, ha solennemente dichiarato ai suoi parlamentari, con una frase che certamente entrerà nei libri di storia,“siamo una lampadina gialla che illuminerà il parlamento”.


Sulle orme del grande timoniere Cinese Mao Tse Tung sembra  sia in  arrivo un nuovo “libretto rosso” che disciplina i Cinquestelle, con le regole che spiegano cosa i parlamentari possano dire o non dire, e severe punizioni ai trasgressori…


Anche se, secondo le democratiche regole del Movimento, sarà la rete a decidere…

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!