Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 28 marzo 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Virginia Raggi: Boccaccia mia statti zitta…

Pubblicato martedì 13 settembre 2016 alle 07:33:36 - By Gio

Virginia Raggi: Boccaccia mia statti zitta...

 

Vignetta di Gio

 

A memoria, non ricordo una giunta di un qualsiasi comune italiano, nel passato, che sia arrivata ad un tale livello di caos ed incompetenza, quale l’attuale giunta di Roma, con il notevole apporto del suo sponsor: i Cinquestelle .


Eppure la nostra ineffabile Raggi, sempre sorridente, con la manina che fa perennemente “ciao ciao”, come una scolaretta che saluta gli amichetti di scuola, non trova di meglio che prendersela con i giornalisti che commentano lo stato di inefficienza fin qui dimostrato…


"Buongiorno a quei poveri giornalisti che aspettano ore e ore sotto casa mia...Cosa vi hanno ordinato di "catturare" oggi? Un dito nel naso, i capelli fuori posto, mio figlio che magari fa i capricci per dire che sono una madre snaturata? Mi fate un po' pena a dir la verità: tutta la vostra vita passata ad aspettare che qualcuno "inciampi". Forse siamo già al giornalismo 3.0? Ad ogni modo, se faccio presto, oggi butterò l'immondizia: state pronti! Sia mai sbagli bidone, potete vincere il Pulitzer!

 

Rincara il vicesindaco Daniele Frongia: "Vi voglio bene - dice ai giornalisti - Stamattina ho anche visto una vostra rappresentanza davanti al mio giardino. I cani sono stati molto contenti. Ho cani weimaraner che sanno saltare fino a 3 metri e ho difficoltà a tenerli. Ma per la vostra tutela li tengo dentro casa”.

 

Non c’è male, vero? Ogni commento sulla libertà, da parte dei giornalisti, di commentare i fatti della politica e le sue inadeguatezze, è talmente superfluo che non vale neppure la pena di parlarne, per cui non resta che dire…

 

“Boccacce vostre statte zitte”...

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!