Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 28 marzo 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Di Maio: "a mia insaputa" e poi "non ho capito"...ovvero "aridaje..."

Pubblicato giovedì 08 settembre 2016 alle 07:41:17 - By Giuseppe La Micela

Di Maio: a sua insaputa e non ha capito...

 

Vignetta di Giuseppe La Micela

 

Inaugurata dall'ex ministro Scaiola che si trovò proprietario di un appartamento a Roma, in pieno centro cittadino, vista Colosseo, in parte pagato "a sua insaputa" da un ignoto benefattore, la nuova moda ha preso immediatamente piede, al punto che molta gente si è trovata proprietaria di qualcosa, a loro insaputa: un attico di 400 metri quadri al Cardinal Bertone, restaurato a sua insaputa, un Rolex d'oro regalato al figlio dell''ex ministro Lupi, vacanze lussuose all'ex Governatore della Lombardia, Formigoni, eccetera eccetera...


Non ti puoi muovere, distrarre un po' che zak, ecco qualcuno che ti fa un prestigioso regalo, regolarmente "a tua insaputa", con tutte le spiacevoli conseguenze del caso.


Poi è toccato al "Direttorio" dei Cinquestelle, Fico, Di Battista e Di Maio, rimanere vittime di questo insano maleficio che non ti mette al corrente di tutto ciò che ti riguarda. A loro insaputa, la Camorra ha tentato d'infiltrarsi nel Comune di Quarto, amministrato da un Sindaco Grillino, Rosa Capuozzo, che si dimenticò di informarli di quanto stava accadendo nel suo Comune.


Come non credergli? Può capitare a tutti di avere un "Mammasantissima" alle calcagna...Il terribile maleficio che ormai tutti chiamano "La maledizione di sua sconoscenza", ha colpito ancora.


Ed ora il democristianino Di Maio ha inaugurato una nuova categoria dello spirito: “non ho capito". Non solo a suo tempo  non ha saputo, ma ora non ha neppure capito: per uno che ha l’ambizione di fare il Presidente del Consiglio non ci sembra un gran bel biglietto da visita...


In un paese normale uno così avrebbe chiuso con la politica, ma da noi, siamo certi che “già da domani” si cambia pagina e si va avanti come se nulla fosse , tanto abbiamo la memoria corta…


Sarà un bene, sarà un male… ma così è.. certo che per i politici nostrani  è certamente un bene…

 

 

 

 

 

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!