Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 23 gennaio 2021
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

“Il mondo in una vignetta” di Alfio Krancic: Ma fatevi i soldi vostri…

Pubblicato giovedì 06 novembre 2014 alle 09:27:03 - By Alfio Krancic

satira renzi

Vignetta di Alfio Krancic

 

Ma vi sembra bello?!


Ormai non passa giorno senza che l’Unione Europea non mandi una bella letterina a Matteo Renzi. E mica sono lettere cordiali, familiari, del tipo: “Ciao Matteo, come stai? Tutto bene? E la famiglia? Come sta la famiglia?... no, le coperture dove sono, dove sono i soldi per la legge di stabilità, il bonus bebè come viene finanziato… eccetera… eccetera…


Prima ci si è messo Josè Manuel Barroso, presidente uscente della Commissione Europea, poi il subentrante Junker, ed è sempre la stessa musica, o meglio  la  stessa letterina… “Non sono a capo di una banda di burocrati” e poi, già che ci siamo: e i soldi ci sono? Falli vedere, caccia fuori la grana… sembra che utilizzino persino Maria De Filippi per togliere il sonno al nostro Matteino…


Verrebbe proprio voglia di dire: “Ma fatevi i soldi vostri”…

 

I vostri commenti...

Postato da enio :: domenica, 14 dicembre 2014 - 08:12:42

bello e impossibile, ha voluto la bicicletta, adesso pedali.... complimenti per le vignette che leggo sempre con molto piacere.

Rispondi al commento >

Lascia un commento





Trascina per confermare!