Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 16 gennaio 2021
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

“Il Mondo in una vignetta” di Roberto Mangosi e Ignazio Piscitelli: Cazzo! Sono Giovanardi!!...

Pubblicato venerdì 07 novembre 2014 alle 09:52:30 - By Roberto Mangosi

Il caso Cucchi ha riproposto all’attenzione della opinione pubblica il problema della giustizia, o meglio della malagiustizia. Ed eccola la solita esternazione del solito Giovanardi: “Le ecchimosi sul corpo di Stefano Cucchi, afferma Giovanardi al programma radiofonico “la Zanzara”, sono dovute alla mancanza di nutrizione, non c’entrano niente le botte, né quei tre poveri cristi degli agenti di custodia, che prendono 1200 euro al mese e hanno vissuto quattro anni d’inferno”.

 

satira, malagiustizia
Vignetta di Ignazio Piscitelli

 


Poi, a microfono spento, il Senatore Carlo Giovanardi si lancia anche in un excursus storico che parte addirittura dall’assassinio di Giulio Cesare da parte del figliastro Giunio Bruto, per affermare che il povero Bruto è stato consegnato alla storia quale odioso parricida, solo per un curioso caso di omonimia…

 

satira, malagiustizia
Vignetta di Roberto Mangosi

 


Che vi devo dire? Io ho quasi una certa qual simpatia per il Senatore Giovanardi o, quantomeno di umana partecipazione… Provate ad immaginare. Una mattina vi svegliate, vi guardate allo specchio e, invece di vedere la vostra solita immagine, bella o meno bella che sia, intelligente o persino quasi cretina… no, voi vedete l’immagine di Carlo Giovanardi. Cazzo! Sono Giovanardi!!...


È dura, cari amici, è dura… La natura non vi sarebbe stata madre ma matrigna, e allora, forse anche voi avrete un atteggiamento di sincera comprensione per il nostro (si fa per dire…) Carlo Giovanardi.

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!