Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - sabato 06 giugno 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Ormai si affitta di tutto...anche l' utero

Pubblicato mercoledì 02 marzo 2016 alle 14:27:43 - By Marco Vuchich

A:A:A. Utero in affitto cercasi...

 

Vignetta di Vukic

 

Cambiano i tempi e cambia anche la riproduzione umana. Basta restare aggrappati con le unghie e con i denti al classico rapporto uomo- donna, ormai è superato.


In Italia e nel resto del mondo si affitta  di tutto, e da un po' di tempo anche la prima casa dei figli del domani: l' utero, sì proprio, lui. E qui sta l' inghippo, perché proprio come una abitazione in mattoni e calcestruzzo ci si deve pagare l' affitto. In base alla metratura, è chiaro, e poi bisogna vedere se l' immobile ha incrementato il proprio valore nel corso degli anni. Insomma, indipendentemente dalle visione delle carte catastali, la cosa incredibile di tutta questa vicenda, sapete qual è?


No, non è quella della donna incinta che dovrà partorire vostro figlio, per quello esiste già l' ostetrica, ma è un' altra e cioè che, ancora prima di venir al mondo, queste creature gravano sul bilancio della loro futura famiglia. E io pago, diceva il grande Totò. Però, la gioia di avere un bebè supera qualsiasi esborso economico, anche quello che si dovrà dare all' affittuario o, per meglio dire in questo caso, affittuaria di genere femminile.


La famiglia è sempre la famiglia sia essa arcobaleno, rossa, bianca o di qualsiasi altro colore. Certo, ci saranno famiglie che andranno avanti più ad equo utero che a equo canone, ma va bene così, purché sia tutto equo, uguale appunto, per tutti. E poi, a proposito di famiglie e case, mi sono sempre chiesto una cosa: ma la famosa famiglia del Mulino Bianco lo pagava l' affitto? E se sì, almeno, era equo??? Mah...


Nicola Luccarelli

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!