Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 21 ottobre 2019
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

L’amore mercenario: O Tempora, O Mores!…

Pubblicato domenica 30 marzo 2014 alle 12:21:29 - By Romano Garofalo

 

Vignetta di Pierfrancesco Uva

 

Chi non ricorda, o comunque, non ha mai sentito parlare di “Vacanze Romane”, il celebre film del 1953 interpretato da Gregory Peck e Audrey Hepburn?


Nel film, una bella principessa arriva a Roma e, nella città eterna, incontra un affascinante giornalista. Tra i due, sullo sfondo del Colosseo, nasce una breve ma intensa storia d’amore.


La storia si è ripetuta. Il bel principe, Barack Obama, giunge a Roma e incontra l’affascinante, si fa per dire, premier Matteo Renzi. Nasce una breve ma intensa storia d’amore e…d’interesse.


Sembra, infatti, che il tenero idillio sia stato svilito dalle pressioni del Principe per indurre l’Italia a confermare l’acquisto dei famigerati aerei F35.


Gli amorosi sensi immediatamente nati tra i due, hanno ben presto ceduto il posto a più prosaici interessi economici. O Tempora, O Mores…(r.g.)

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!