Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 09 aprile 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Il sommo "papi"

Pubblicato martedì 18 ottobre 2016 alle 09:16:23 - By Lorenzo Zaccaria

 

Vignetta di Alessandro Hobbs Niccolai

 


Tanto gentile e di man lesta pare
mignotta mia, s'ella l'euro saluta,
ch'ogne lingua devèn, tremando, muta,
e al pretor no l'ardisce di parlare.


Ella si va, sentendosi toccare,
malignamente dai rossi vestuta,
e par che sia cosa venuta
da zii d'Egitto a miracol mostrare.


Mostrarsi sì piacente a chi l'assale
che da per li occhi una dolcezza al core,
che 'ntender no lo può chi vota male;


e par che da le sue labbia s'impone:
"cavalier sii duro pel tuo amore!"
e va dicendo al membro: l'elezione.


Commento: Questo testo, di lunga tradizione, si trova nel XXVI capitolo della Vita Nova, importantissimo libello della nostra letteratura. In questo testo molti critici vi hanno visto l'anticipazione del poeta ad un nuovo (ed ennesimo) rientro nella politica attiva dopo l'esilio forzato. Poco dopo aver composto questo testo incomincerà la prima stesura del suo capolavoro: "La commedia, racconto in versi del governo di Silvio Berlusconi, cavaliere di nascita, non di costumi".


Lorenzo Zaccaria

 

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!