Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 30 novembre 2020
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

I Mondiali di calcio: la solita droga per gli italiani…

Pubblicato venerdì 20 giugno 2014 alle 13:48:08 - By Romano Garofalo

 

 

Vignetta di Marco Vuchich

 

Ed eccoci arrivati ai Mondiali di calcio. Come al solito, gli italiani staranno attaccati al teleschermo come non lo sono mai stati ad altro…forse la mamma, ma la mamma è un’altra cosa, questo lo sanno tutti…
 
Vignetta di Marco Vuchich
 
Ed anche questa volta, come al solito, i Mondiali di calcio sono presi a pretesto per far dimenticare i problemi che affliggono il paese. Sarà un bene, sarà un male?...in ogni caso i nostri politici ne sono consapevoli e lo avevano già capito i nostri progenitori romani, più di duemila anni fa, quando con la stessa logica e per ottenere lo stesso risultato, davano al popolo i giochi nel Circo Massimo.
 
Vignetta di Mario Airaghi
 
…e i super poteri attribuiti dal governo Renzi al supercommissario per debellare corruzione e malaffare nel nostro paese? speriamo che non se ne siano dimenticati e, soprattutto, passata la “sbornia da pallone”, non ce ne dimenticheremo neppure noi…
 
 

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!