Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - lunedì 20 settembre 2021
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Io Voto Ni

Pubblicato sabato 29 ottobre 2016 alle 11:03:43 - By Nicola Luccarelli

Molestie...elettorali...

 

Vignetta di Fabio Magnasciutti

 

Ti voterò perché hai del carattere... o forse era ti sposerò perché? Mah, con tutte queste elezioni e referendum ho perso ormai la brocca! Ormai, si fanno più referendum che figli, è vero o no? E tutti pronti a portarci in questa o quella scelta... la via più giusta, la strada del sicuro successo.


I politici a porta a porta (non il programma di Bruno Vespa), che cercano di convincere per il Sì o per il No! Ci stanno rimbambendo con tutto il catastrofismo del sì e il normalismo del no, ma se invece si potesse votare Ni? Il Fronte del Ni, potrebbe essere la vera rivoluzione referendaria.


Se con il No, non viene cambiato nulla, con il Ni, non si cambia niente uguale, però si scrive in maniera diversa e magari qualcuno può pensare che serva a qualcosa. Potrebbe essere un' idea no? (Scusate il messaggio subliminale).


Di una cosa, almeno siamo sicuri, e cioè che con questo referendum, praticamente, alle porte, i politici lavoreranno il doppio per farlo fallire o farlo riuscire. E questo, con i tempi che corrono, è già qualcosa. Voi non credete? Potete rispondere Sì, No o addirittura Ni.


Nicola Luccarelli

 

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!