Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 13 maggio 2021
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

“Il Mondo in una Vignetta” di Mario Bochicchio: La lobby degli Onorevoli pregiudicati

Pubblicato domenica 14 dicembre 2014 alle 15:38:01 - By Mario Bochicchio

 

satira governo

 

È Ufficiale. Dopo le note vicende di corruzione in Campidoglio, il Presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha indossato i panni dell’inflessibile sceriffo ed ha messo in campo un disegno di legge che impedisce ai condannati dalla magistratura, di adire a cariche pubbliche. Immediate proteste degli Onorevoli pregiudicati che siedono in parlamento, gridando a gran voce “all’ingiustizia” e minacciando di ricorrere  alla “Corte Siciliana di Don Corleone”.


L’intervento dello sceriffo Renzi ha subito ottenuto il plauso dell’Unione Europea che, per la verità, fino ad ora, non aveva compreso perché, in Italia, servisse “una legge” per tenere lontano i malavitosi da cariche istituzionali. Ora però il disegno di legge deve passare al vaglio del parlamento, che è come dire di chiedere al tacchino se vuole partecipare, come ospite d’onore alla “Festa del Ringraziamento”, per cui la potente lobby parlamentare dei pregiudicati potrebbe mettersi di traverso.


Riuscirà il nostro eroe ad avere la meglio ed a sconfiggere i cattivi? Nei western lo Sceriffo ci riesce sempre, ma questo è un altro film per cui, come dicono a Milano, SPEREM…

 

(r. g.)

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!