Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - giovedì 13 maggio 2021
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

“Il Mondo in una Vignetta” di Pietro Vanessi: il pessimismo della ragione e l’ottimismo della fede: San Matteo, facci la grazia…

Pubblicato mercoledì 10 dicembre 2014 alle 14:41:37 - By Pietro Vanessi (PV)

 

satira governo lavoro

 

Se andiamo al fondo della ostilità manifesta tra il governo Renzi e i sindacati vediamo che è rappresentata dal contrasto generazionale tra i cosiddetti “garantiti”, protetti dalle tre principali confederazioni sindacali e i giovani che si affacciano al mondo del lavoro che garantiti non sono e fanno fatica a trovare una occupazione stabile.


A dare spontaneamente spazio ai giovani gli anziani non ci pensano proprio e difendono “il fortino” con le unghie e coi denti, e se devono favorire un giovane, questi sarà un figlio, un nipote, il figlio di un amico, di un amico degli amici, secondo una prassi familistico-mafiosa tipica di questo paese..


In questa situazione chi non ha un padre che è almeno amico di un amico, chi non è rappresentato dai sindacati, chi non ha visibilità, che deve fare? Beh, non deve avere troppe illusioni e, se proprio è un inguaribile ottimista, provi a sperare in… San Matteo: chissà che non gli vada bene…

 

(r. g.)

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!