Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - martedì 09 agosto 2022
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

Eh, già. ma sono ancora qua..

Pubblicato venerdì 25 marzo 2022 alle 10:39:11 - By Romano Garofalo

Dopo un lungo silenzio dovuto a una mia crisi…no esistenziale, e neppure da Covid, ma da mancanza di materiale umano da prendere per i fondelli, eccomi ancora qua..

 

Eh, si, mi duole dirlo ma mi mancano i Craxi, gli Andreotti, i Forlani, i Rumor, gli Spadolini e  compagnia cantante… quelli erano bei tempi per noi cazzeggiatori ( per alcuni) fustigatori dell’italico costume ( per i più benevoli)…

 

Ora ci rimane il solito sempre omnipresente   Berlusconi ,ma ormai sul viale del tramonto, per cui è come sparare sulla Croce Rossa…

 

-Matteo Salvini che, con crocifisso e cilicio  in mano   sembra un viaggiatore  in processione per incontrare  la Madonna pellegrina che gli faccia la grazia di portarlo a Palazzo Chigi…ma ormai non ci crede più neppure lui…e neppure la Madonna pellegrina…

 

-L’altro Matteo, Renzi, che con il due per cento ormai lo votano i soliti fidi amici e conoscenti + babbo, mamma e qualche  cugino di secondo grado… per fortuna  che ci sono gli arabi a passargli il grano…

 

-La  Meloni eia eia alalà…in grande ascesa, ma per andare dove?...

 

-il povero Conte, sempre più spaesato,  che appare un tizio capitato  per caso nei pressi di Montecitorio..

 

-e Giggino di Maio, che “prima di tutto, dice tutto e il contrario di tutto”, solo preoccupato di abolire  la regola del doppio mandato per non  tornare a distribuire bibite all’ex Stadio San Paolo di Napoli…

 

E allora, che vi devo dire?... “Eh già, sono ancora qua” perché  è un duro lavoro quello del fustigatore di costume, ma qualcuno lo deve pur fare..

 

 

Roberto Mangosi

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!