Quotidiano Multimediale Interattivo di Satira politica e di costume. Registrazione Tribunale di Rimini N.4 del 20 maggio 2014. Direttore responsabile: Romano Garofalo - martedì 09 agosto 2022
Sommario
Animation Cartoon Collage

News

DONNE DU DU DU di Pietro Vanessi & Lucilla Masini

Sabato 26 novembre • ore 19, Pietro Vanessi & Lucilla Masini presentano: "Donne...

22 nov 2016 Leggi tutto >

Economicando

replica watches

19 nov 2016 Leggi tutto >

Satirichinson

  E' uscito il libro SATIRICHINSON di Mario Airaghi con la saga dei personaggi dalle...

14 nov 2016 Leggi tutto >

L'Italia in satira, dagli anni '70 ai giorni nostri - Roma - Luglio 2016

Per tutto il mese di Luglio si terrà presso la Biblioteca Marconi di...

23 giu 2016 Leggi tutto >

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.

Concorso internazionale di satira disegnata a partecipazione gratuita.  BANDO DI CONCORSO...

04 mag 2016 Leggi tutto >
Bem Calavera - Grafico, illustratore, web designer

N 34 Proposta Progetto cinematografico "Gigi il cantastorie"

Pubblicato lunedì 11 aprile 2022 alle 18:35:33 - By Romano Garofalo

Il Film live-action

“Gigi Il Cantastorie”

 

( In alternativa, questo personaggio prevede un Lungometraggio in completa animazione)

 

 

 

(Tratto dal relativo fumetto)

Target :per tutti. Durata:90 minuti

Clicca:  

VIDEO        SOGGETTO

 

Sinossi

 

Normalmente i genitori leggono i libri per l'infanzia ai rispettivi pargoli quando questi sono ancora in tenera età, ma già a 6-7 anni i bambini si "emancipano" da questa tutela e cominciano a fare le proprie scelte ed a leggere direttamente i libri secondo le specifiche preferenze.

 

Lo fa anche Gigi, il protagonista di questa serie che, ormai in età scolare, si diletta a leggere i racconti che più lo appassionano. Ma Gigi, rispetto agli altri bambini, ha una particolarità tutta sua: infatti lui legge da un libro che ha tutte le pagine bianche, assolutamente bianche e prive di qualsivoglia testo. Molti la potrebbero considerare, ed anche con una qualche ragione, una stranezza ma Gigi in questo modo "si inventa" le storie che più lo interessano e coinvolgono.

 

Gigi partecipa anche "in prima persona" alle storie che si inventa entrando nella narrazione a volte come personaggio principale, a volte come comprimario, a volte semplice spettatore e, in queste sue avventure, "trascina" anche i suoi genitori che, ogni giorno, ascoltano pazientemente i fantasiosi racconti del loro piccolo "Cantastorie".

 

Insomma Gigi diventa, in questo modo, non più il soggetto passivo di storie scritte da altri, ma il protagonista di un suo mondo di fantasia creato e gestito da lui. In questo intreccio tra vita reale e vita di fantasia, il libro non è più qualcosa di estraneo al suo lettore ma fa parte del vissuto “fantastico” di Gigi, il Cantastorie

 

 

 

 

Romano Garofalo

 

© Copyright 2022 Italian Comics. Tutti i diritti sono riservati. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I vostri commenti...

Non ci sono ancora commenti per questo articolo...

Lascia un commento





Trascina per confermare!